Montevertine, Montevertine, Toscana Rosso IGT, 2017

 52,00

 

Il Montevertine è la grande personalità del Sangiovese chiantigiano, espressa in una delle sue forme migliori. Proveniente da una zona, quella di Radda in Chianti, nota per la finezza ed eleganza dei suoi vini ricorda molte delle caratteristiche del pinot nero, se degustato alla cieca. E’ il vino storico dell’azienda, prodotto dal 1971 al 1981 come Chianti Classico Montevertine e dal 1982, in seguito all’uscita dal Consorzio del Chianti Classico, semplicemente come Montevertine. Da uve selezionate di Sangiovese, Canaiolo e Colorino, matura per due anni in botti di rovere di Slavonia. Il Colorino dona, per l’appunto, colore e florealità; il Canaiolo, invece, ci lascia percepire il frutto e aiuta a sostenere il tannino e la freschezza del Sangiovese. Le uve provengono da una superficie vitata di 2,5 ettari, definita da filari con esposizione sud-est e sud. La vendemmia si svolge manualmente.

Alla vista il colore si presenta scarico di intensità, ma di grande vivacità e luminosità. Al naso note di frutti rossi, spezie nere e fresche come la liquirizia. In bocca è un vino dalla trama complessa, pieno e avvolgente, strutturato da un tannino presente  e marcato. Conclude con un finale erbaceo che ricorda il sottobosco, dalla felce al muschio, di buona persistenza. La freschezza soprattutto in gioventù è netta, lasciandolo qualche tempo in cantina verrà raggiunto l’equilibrio che ricorda Le Pergole Torte, prodotto di punta dell’azienda.

Gradazione alcolica: 13,5% vol.