Infusi dall’Eremo, Ghentianè, 70 cl.

 16,50

COD: Infusi dall'Eremo, Ghentianè Categorie: , Tag: ,

Liquore ottenuto dall’infusione a freddo delle radici della Ghentiana Lutea, pianta di alta montagna, dalle spiccatissime proprietà toniche e digestive, in alcool puro. La preziosità del liquore è arricchita dalla presenza di altre erbe che contribuiscono a dare al prodotto un gusto delicatamente vivace.  L’infuso di Ghentianè, giunto fino a noi dalla tradizione erboristica dei monaci abruzzesi, era nel medioevo assai utilizzato come rimedio a problemi gastrointestinali di varia natura e addirittura come febbrifugo, grazie al principio attivo della genziopicrina presente all’interno della radice. Il liquore prodotto alla gradazione di 30°, si presenta con un colore caldo dai riflessi ambrati tipici della Genziana. Il ricco bouquet di erbe oltre a caratterizzare le sfumature visive del prodotto, ne arricchisce anche quelle olfattive e gustative, mitigando il sentore amarognolo della radice di genziana e donando un retrogusto gradevole e fresco che rimane persistente nel tempo.

Gradazione alcolica: 30% vol.
Capacità: 70 cl.

Descrizione

Presentazione e caratteristiche tecniche
Liquore ottenuto dall’infusione a freddo delle radici della Ghentiana Lutea, pianta di alta montagna, dalle spiccatissime proprietà toniche e digestive, in alcool puro. La preziosità del liquore è arricchita dalla presenza di altre erbe che contribuiscono a dare al prodotto un gusto delicatamente vivace. L’infuso di Ghentianè, giunto fino a noi dalla tradizione erboristica dei monaci abruzzesi, era nel medioevo assai utilizzato come rimedio a problemi gastrointestinali di varia natura e addirittura come febbrifugo, grazie al principio attivo della genziopicrina presente all’interno della radice. Il liquore prodotto alla gradazione di 30°, si presenta con un colore caldo dai riflessi ambrati tipici della Genziana. Il ricco bouquet di erbe oltre a caratterizzare le sfumature visive del prodotto, ne arricchisce anche quelle olfattive e gustative, mitigando il sentore amarognolo della radice di genziana e donando un retrogusto gradevole e fresco che rimane persistente nel tempo.

I nostri consigli: la temperatura ottimale per degustare il liquore di Ghentianè e quella 15°-18°, per permettere al bouquet di erbe di esprimere tutta la sua fragranza. La caratteristica principale di questo infuso è quello di essere un potente digestivo, quindi eccellente sia dopo i pasti, sia al naturale, sia come correttivo del classico caffè. Ottimo anche come aperitivo. Per quanto riguarda il suo utilizzo in cucina, data la sua peculiare amarezza, è indicato per la macerazione ed aromatizzazione di piatti che prevedono l’utilizzo di carni dal sapore molto intenso come la cacciagione: un esempio ne sono il cinghiale e la lepre.

Gradazione alcolica: 30% vol.
Capacità: 70 cl.

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca